Archives for : stranimondi

Convention Stranimondi 2019: ci sono anch’io

Questo autunno per me è denso di incontri e presentazioni: per starci dietro, ho preparato un vero e proprio tour!
(Detto tra noi: inverno in preparazione!)

Dopo aver presentato il saggio di Anna Travagliati “Il femminismo e la parola scritta” alla Libreria Cultora di Milano, e dopo aver visto la presenza del mio romanzo storico “La cospirazione dell’inquisitore” al Festival del Medioevo di Gubbio, mi preparo a partecipare a un altro evento importante: Stranimondi, la convention del libro fantastico.

La convention Stranimondi si terrà sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019, presso la Casa dei Giochi UESM in via sant’Uguzzone 8, a Milano (zona viale Monza).

Partecipo alla convention sin dalla sua nascita, nel 2014: in soli cinque anni Stranimondi si è imposta come l’evento più importante per addett* ai lavori del settore dell’editoria fantastica e di fantascienza, e sta ora concentrando i suoi sforzi nel diventare accogliente e favolosa anche per il pubblico di lettori e lettrici.

In un programma molto denso, che puoi consultare nel dettaglio qui: Stranimondi 2019 – programma io parteciperò a due incontri come relatrice/autrice/curatrice, e il mio lavoro sarà lì presente in tre libri.

Gli incontri di Stranimondi:

Domenica 13 settembre alle ore 11:00 parleremo di “Futuro dell’Italia”: l’editore Silvio Sosio coordinerà una tavola rotonda dove sarò insieme alla mia socia Elena Di Fazio, alla saggista Elisabetta Di Minico, al futurologo Roberto Paura e al celebre e apprezzato autore Tullio Avoledo.

Questa sarà l’occasione di presentare il progetto che ci ha impegnat* in questi ultimi mesi: l’antologia “Italia Futura Presente”, un volume cartaceo che raccoglie alcuni racconti in tema, scelti da quelli usciti nella nostra collana “Futuro Presente”, edita da Delos Digital, che curo insieme a Elena Di Fazio.

Domenica 13 ottobre alle ore 19:00 sarò poi alla presentazione del Mille mondi Urania uscito a luglio, dal titolo Strani Mondi, che contiene racconti di autrici e autori italiani e che ha ottenuto un ottimo risultato di vendite. All’incontro di domenica pomeriggio ci sarà Franco Forte, insieme a Silvio Sosio e a divers* autori e autrici che hanno preso parte alla raccolta.

Il nostro racconto, “Guerra fredda”, sta ottenendo recensioni contrastanti: siamo consapevoli di aver scritto un racconto schierato, e di aver sfruttato il potenziale politico offerto dal genere della fantascienza… ci assumiamo quindi la responsabilità di una storia dai risvolti scomodi, e accogliamo ogni parere appassionato, in un senso o nell’altro, come un sostanziale successo.

L’ultimo libro per il quale ho lavorato non sarà presentato in un panel, ma potrai trovarlo insieme a molte altre nuove uscite presso lo stand dell’editore La Ponga.

Si tratta di “Futuro criminale”, a cura di Gian Filippo Pizzo, un’antologia collettiva che raccoglie racconti fantascientifici gialli.

Il delitto perfetto non esiste… per ora. Ma esisterà domani? Forse, o forse le forze dell’ordine faranno del loro meglio per essere sempre un passo avanti nella lotta al crimine. In un’eterna partita a guardie e ladri, questi racconti ci portano nel futuro, a scoprire se il crimine continuerà a non pagare. Conduce le indagini l’ispettore capo Gian Filippo Pizzo.

Presentazione di “Futuro Criminale”, AAVV, a.c. Gian Filippo Pizzo, La Ponga edizioni

Il mio racconto “fantagiallo” si intitola “Ponti”.
Un misterioso delitto in un quartiere malfamato apre degli scenari impossibili da credere, eppure reali. L’ispettore Santi, alle prese con un pesante lutto mai accettato, deve fare i conti con una trama sinistra, e si accorge presto di non essere il solo cacciatore in azione.

Avevo parlato di questo racconto diverso tempo fa: la raccolta è infatti un progetto che il curatore porta avanti da anni, con grande tenacia e dedizione, e finalmente ha una casa grazie a La Ponga.
Per questo sono davvero felice e sollevata di vederlo uscire!

Stranimondi dura due giorni pieni, e conto di essere presente a entrambi. Ascolterò conferenze di colleghi e colleghe, passeggerò tra i libri, rivedrò amici e amiche e, come sempre accade alle convention, potrò farmi un’idea dello stato dell’arte.
(Magari pubblicherò un resoconto: ne abbiamo redatti tutti gli anni!)

Se hai in mente di visitare la fiera, scrivimi! Sarò lieta di incontrare chi vorrà conoscermi, per parlare di libri e di scrittura.

Per gli aggiornamenti continua a seguirmi qui sul blog, con il feed oppure sulla pagina facebook Giulia Abbate – L’arte di scrivere felici.

Se ti è piaciuto condividi, grazie!
error

Aggiornamenti: “Italia Futura Presente” e prossime presentazioni

Venerdì scorso ho presentato a Milano il libro di Anna Travagliati “Il femminismo e la parola scritta”, e l’incontro è stato un momento di scambio gradevole e fruttuoso su diverse tematiche: ne parlerò presto in un post dedicato.

Oggi voglio anticiparti la mia prossima presentazione, ovvero la prossima data di quello che ho scherzosamente ribattezzato lo “Scrivifelice Tour”!
(Che fa il paio con il celeberrimo “Resto Umile World Tour” di Checco Zalone 😀 LOL).

Per leggere le prossime date (ce n’è una anche il 25 settembre 2019) puoi leggere: Ci vediamo in giro? Ecco dove sarò questo autunno – Scrivifelice in tour

Lo faccio perché non manca molto tempo, perché la presentazione è collegata a una notizia di oggi e perché non sto più nella pelle 🙂



Continue Reading >>
Se ti è piaciuto condividi, grazie!
error

Ci vediamo in giro? Ecco dove sarò questo autunno

Molti e molte che mi conoscono sanno che sono una persona disponibile e che mi piace molto partecipare a presentazioni, conferenze, panel, incontri letterari di tanti tipi.

In primo luogo partecipo come ascoltatrice, naturalmente! Anche se in questi ultimi anni non è stato facile muovermi, con due bambine ancora piccole, lavoro e pochi aiuti esterni, spesso mi sono sforzata davvero, pur di partecipare. E spesso (e spesso di notte!) ho anche scritto dei resoconti che potessero essere utili a chi non c’era, e fungere da cassa di risonanza per contenuti di grande valore.

Questo è stato l’ultimo prima dell’estate: una discussione dopo il documentario “Worlds of Ursula Le Guin”, con Mariana Marenghi, Elisabetta Di Minico e Franci Conforti


Continue Reading >>
Se ti è piaciuto condividi, grazie!
error