Archives for : interviste

Il mestiere dell’editor – Intervista per il blog Parole tra i sogni

A maggio sono stata intervistata dallo scrittore e blogger Salvatore Stefanelli, per la sua rubrica di interviste ai professionisti dell’editoria: “Cinque domande + 1 (di Salvatore Stefanelli e Lucia Coluccia)”.

Ecco qui riportata la conversazione, che trovi anche sulla pagina facebook di Salvatore Parole tra i Sogni.

Ciao! Sono una editor indipendente e lavoro sui testi: me li mandano editori e aziende, e soprattutto me li mandano autori e autrici, sia esordienti che professionist*, che desiderano migliorarsi e avere un occhio professionale sui loro scritti.
Mi occupo dei contenuti, con editing mirati a rinforzare lo stile letterario, a correggere errori, a migliorare le storie; e mi occupo di service tecnici come la correzione di bozze e la realizzazione di ebook.
Insomma, tutto il libro minuto per minuto 🙂
Ho fondato con la mia socia Elena Di Fazio l’agenzia Studio83 – Servizi Letterari ® che si concentra sul sostegno a esordienti. Il nostro motto è “trova la strada che fa per te e per la tua opera”.

1) Ciao Giulia. Presentati in poche parole, dicci chi sei e di cosa ti occupi.



Continue Reading >>
Se ti è piaciuto condividi, grazie!

Gli spazi gialli – Intervista doppia per Rivista Inchiostro

Da diversi anni collaboro con la Rivista Inchiostro, longevo e autorevole periodico dedicato ad autori e autrici esordienti, edito per i tipi di Delmiglio Edizioni.

Per il numero 84, uscito a marzo e tutto dedicato alla figura di Sherlock Holmes, ho realizzato due articoli.



Continue Reading >>
Se ti è piaciuto condividi, grazie!

Una mia intervista su “Il Salotto letterario”

Qualche giorno fa, la lit-blogger Caterina Franciosi mi ha intervistata per il suo Salotto Letterario.

Cover MyMee

Le sue domande, simpatiche, concise e dritte al punto, mi hanno dato filo da torcere, perché io sulla concisione devo sempre lavorare molto 😀

Spero comunque di essere riuscita a incuriosire e magari interessare chi non mi conosce, e di aver dato, in chiusura, qualche consiglio sensato a chi ha iniziato a scrivere da poco e non sa bene come muovere il primo passo.

Ogni scrittore inserisce inevitabilmente una parte di se stesso nelle sue opere. C’è un personaggio in particolare che senti più vicino di altri? 
Elisa [eroina di “La cospirazione dell’inquisitore”] è certamente una protagonista nella quale ho messo un po’ del mio meglio, come l’amore materno e la capacità di improvvisare; e un po’ del mio peggio, come la volontà di primeggiare. La sento vicina, nel senso di simile a me, perché è cocciuta, impulsiva, non vuole giustificarsi per la propria esistenza, e rilancia sempre.
Per tutte queste ragioni la considero anche un disastro…
CARTOLINA-GIULIA
Grazie mille per questo spazio e per le tue domande, Caterina! 🙂
felice-th
Se ti è piaciuto condividi, grazie!

Una mia intervista su Upside Down Magazine

La scrittrice e giornalista Silvia Casini mi ha intervistata in merito al mio romanzo storico “La cospirazione dell’inquisitore”.

L’intervista è uscita qualche giorno fa su Upside Down Magazine, ed è stata l’occasione per me di riflettere sui miei personaggi, sui luoghi della mia scrittura e sul messaggio di quello che ho scritto.

 

La tua vita in un tweet?

Continue Reading >>

Se ti è piaciuto condividi, grazie!