Corso di scrittura di fantascienza: Passaporto per l’eternità!

di | 13 Agosto 2021

In autunno avremo il piacere di inaugurare un corso di scrittura di fantascienza, grazie alla Libreria Tomo di Roma!

Con una soddisfazione che non so misurare, annuncio che da ottobre partirà in libreria questo corso per scrivere fantascienza che, così pensato, solo Tomo Libreria Caffè può offrire!

Franco Ricciardiello e Giulia Abbate saranno i docenti di scrittura a cui vi affiderete se vorrete intraprendere questo percorso, in presenza, giù, in sala disfunzioni! Due nomi imprescindibili della fantascienza in Italia!

Inoltre, data la specificità della nostra libreria, che non è casuale, alcune lezioni saranno curate da Barbara Negri, astrofisica, Responsabile del Volo Umano e Sperimentazione Scientifica dell’Agenzia Spaziale Italiana. e da Rodolfo Negri Professore ordinario di Biologia Molecolare e presidente del corso di laurea in Bioinformatica, Sapienza Università di Roma.

I loro preziosi interventi, direttamente da dove la scienza si fa, sono pensati per far conoscere a chi vuole scrivere fantascienza, dove la scienza è arrivata, per poter da lì partire con l’immaginazione e andare oltre e perchè no, anticipare il futuro…

A questo link troverete molte informazioni https://www.libreriatomo.com/corsi/passaporto-per-leternita/ per tutto il resto, ci siamo noi!

Presentazione del corso su facebook

QUI LE INFORMAZIONI E IL PROGRAMMA DEL CORSO a partire da sabato 2 ottobre 2021.

Studiamo e impariamo a scrivere fantascienza per costruire mondi da realizzare, per scoprire l’Altra e l’Altro accanto a noi e dentro di noi, per irridere la realtà canonizzata e ortodossa, per spezzare le nostre catene, per sputare in faccia al potere.

Impariamo a fare fantascienza per viaggiare insieme! Senza iniqui lasciapassare e inutili discriminazioni, senza paura di infettarci reciprocamente della spensieratezza del volo.

Smascherando la falsa narrazione dell’inevitabile, usando l’unico passaporto utile: quello che apre, che lascia passare in porto, che fa navigare nel tempo.

Insomma: un corsino di poche pretese 😁😇 Ma non si punta alla luna con la cartina del quartiere, giusto?

E questo è solo l’inizio…

Seguimi qui sul blog via feed, o su Facebook .
Sono anche (poco) su Instagram e su Linkedin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *